Sabato
22
Novembre 2014
Autunno dal 23-09 al 20-12 Autunno
00:44

Elettrotecnica

Impianto telefonico, prese telefoniche e filtri ADSL

01/06/2008 Questo articolo è la continuazione del precedente Come collegare le prese telefoniche (serie e parallelo) ed è focalizzato sulle nuove prese telefoniche Telecom con RJ11 ed i relativi filtri ADSL. Può essere utile vedere anche Impianto telefonico e ADSL, note di collegamento.
Le prese esternamente si presentano come nella seguente foto:

Presa Maschera

mentre internamente:

Presa Fronte

e posteriormente presentano i seguenti collegamenti:

Presa Fronte

dove sono chiaramente indicati l'arrivo della linea telefonica (LINEA) e il proseguimento verso le altre prese (POTS). Il jumper serve ad inserire un filtro (resistenza e condensatore) in parallelo alla linea (questo filtro non è da confondere con il filtro ADSL). Togliere il jumper se l'ADSL da problemi.
Il termine POTS indica il normale segnale telefonico che è compreso tra le frequenze 300 e 3400 Hz a differenza dell'ADSL che utilizza le frequenze sopra i 4000 Hz. In particolare vengono utilizzate le frequenze comprese tra 25,875 KHz e 138 KHz per l'upstream e quelle tra 138 KHz e 1104 KHz per il downstream.

Se ho più prese, l'unico collegamento possibile è quello parallelo, come si vede dalla foto seguente:

Prese Parallelo

i morsetti LINEA, POTS e la presa telefonica RJ11 sul fronte sono praticamente colegati in parallelo tra loro.
Il cablaggio con queste prese è molto semplice in quanto basta spelare i fili inserirli nei morsetti e chiudere il coperchio del morsetto.

Il filtro ADSL (detto anche POTS splitter), rappresentato di seguito, serve a separare il segnale telefonico da inviare al telefono (le frequenze tra 300 e 3400 Hz) escludendo quello ADSL (sopra i 4 kHz).

Fltro ADSL

Nella figura sopra riportata il Plug RJ11 va collegato alla presa telefonica, il telefono va collegato alla presa contrassegnata con TEL, quella su cui è presente il filtro, mentre il modem/router va collegato sulla presa passante contrassegnata con MODEM ADSL.

Per il modem/router ADSL non serve nessun filtro in quanto contiene già un filtro per escludere le frequenza al di sotto dei 4 kHz (segnale telefonico). Il filtro va utilizzato solo per i telefoni in quanto, per come sono costruiti, non sono in grado di escludere le frequenze dell'ADSL che se presenti creano un fastidioso ronzio durante le conversazioni.

Quindi non collegate il modem attraverso un filtro perchè l'unica cosa che otterrete è di tagliare (escludere) il segnale ADSL.
Se avete problemi con l'ADSL la cosa migliore è individuare la presa telefonica principale, quella dove arriva direttamente la linea telefonica, togliere l'eventuale filtro, collegare il modem/router a questa presa e scollegare qualsiasi altro apprarecchio o filtro dalla altre prese. Se il problema scompare, ricollegate gli apparecchi uno alla volta e verificate che tutto vada ancora bene, proseguite con tutti gli altri apparecchi finchè trovate quello che genera il problema. Se invece il problema persiste controllate la configurazione del modem/router e del PC, poi passate a verificare che sulla presa principale non ci siano condensatori e se anche questo da esito negativo... contattate l'assistenza triste

dal 1 Gennaio 2004 ci sono stati 3692789 contatti - utenti attuali: 23