Un dispositivo di riarmo automatico (RA) permette di ripristinare la corrente in caso di scatti intempestivi causati da temporali o altri disturbi elettrici senza l'intervento umano.

Quando interviene l'interruttore differenziale, il RA, prima verifica se non ci sono problemi nell'impianto elettrico e se tutto a posto, nel giro di 3 secondi ripristina l'interruttore differenziale.
riarmo automaticoriarmo automatico

Nell'esempio si tratta di un dispositivo di riarmo automatico ABB F2C-ARH da abbinare ad un differenziale puro ABB F202 30mA. Ovviamente esistono dispositivi simili anche di altre marche.
ATTENZIONE: La corrente è molto pericolosa e non si vede, quindi se non sai bene cosa stai facendo, EVITA di mettere mano all'impianto elettrico.
Comunque quando lavori su un impianto elettrico stacca sempre la corrente dall'interruttore generale sul contatore Enel.

In ogni caso non mi assumo nessuna responsabilità per eventuali inesattezze riportate, ogni modifica all'impianto la fai a tuo rischio e pericolo.

Prima di iniziare il motaggio assicurati di avere staccato la corrente agendo sull'interruttore a monte, se non sei sicuro stacca la corrente direttamente dal contatore Enel.

A questo punto nel quadro elettrico bisogna fare spazio (3 moduli) per montare il dispositivo di riarmo automatico
quadro eletricoquadro eletrico
quadro elettrico apertoquadro elettrico aperto
poi va smontato l'interruttore differenziale per potergli affiancare il RA e va fissato con le viti (B) sia sopra che sotto, bisogna anche assicurarsi che la leva (A) coincida con la leva del differenziale
aggangio <strong>RA</strong>aggangio RA
SEMPRE CON LA CORRENTE STACCATA, collegare i due fili del RA alla linea di arrivo del differenziale (monte)
collegamento monte lineacollegamento monte linea
gli altri due all'uscita (valle)
collegamento valle caricocollegamento valle carico
finito il montaggio puoi dare corrente e riarmare l'interruttore differenziale mettendo la leva su ON e attivando il RA spostando la leva indicata dalla freccia A sulla posizione ON
attivazione <strong>RA</strong>attivazione RA
una volta attivato il led (B), prima lampeggiante, rimane a luce fissa.
Questo RA della ABB ha anche un contatto di segnalazione dello stato di blocco, indicato con la freccia C
Verifica che la leva del RA sia correttamente agganciata alla leva del dispositivo differenziale
quadro elettrico 2quadro elettrico 2
Per provare il funzionamento premi il tasto di test (D), il led diventa rosso lampeggiante, viene controllato il circuito a valle, se tutto ok nel giro di 3 secondi l'interruttore differenziale viene riarmato.
Quando devi fare dei lavori sull'impianto elettrico e hai la necessità di togliere corrente, prima di tutto, sposta la leva (A) del RA sulla posizione OFF e poi abbassa la leva del differenziale, in questo modo non avrai il riarmo automatico e lavorerai in sicurezza.