Passaggio all'ora solare 25 ottobre 2020 03:0002:00 sposta indietro l'orologio di 1 ora (si dorme 1 ora in più)
Questo tipo di circuito elettrico si occupa di svuotare una vasca, o un bacino di accumulo, quando il suo livello raggiunge un limite massimo prefissato in modo completamente automatico. L'arresto dello svuotamento avverrà una volta raggiunto il livello minimo impostato.

Svuotamento vasca - Sgart.it

X
Attendi il caricamento ...
E' possibile interagire con la simulazione cliccando sull'interruttore automatico
Alcuni esempi di impiego sono:
  • svuotamento cantine interrate soggette ad allagamenti
  • svuotamento di gallerie in costruzione
  • trasporto di liquidi su lunghe distanze (vedi dopo esempio)
Attenzione il livello minimo deve essere impostato in modo che sia sopra all'ingresso della pompa, questo per evitare di far funzionare la pompa a vuoto e danneggiarla.

Questo tipo di circuito non è niente altro che il classico circuito marcia-arresto:

Marcia arresto - Sgart.it

X
Attendi il caricamento ...

Dove il pulsante di arresto (SA1) corrisponde al sensore si livello minimo (LOW) dell'esempio precedente, mentre il pulsante di marcia (SM1) corrisponde al livello massimo (HIGH).
Una volta avviato (SM1 / HIGH) il circuito si autoalimenta tramite il contatto di auto-ritenuta K1a del relè K1.
L'unico modo di arrestare la pompa è quello di premere il pulsante di arresto (SA1 / LOW) o aprire l'interruttore automatico (Q1).

L'interruttore automatico (Q1) alimenta sia la pompa che i circuiti ausiliari tramite il trasformatore.
Nell'esempio specifico il contatto Q1a non è indispensabile in quanto se Q1 è aperto, neanche i circuiti ausiliari sono alimentati e quindi il relè si diseccita.
Diventa indispensabile nel momento in cui i circuiti ausiliari sono alimentati da un interruttore automatico diverso da quello che alimenta la pompa.

Collegamento in serie


E' possibile usare uno o più di questi circuiti anche come sistema di trasporto del liquido su lunghe distanze.
Mettendo a una certa distanza una vasca e il relativo circuito è possibile spostare di liquidi a una distanza pressoché infinità.

Un esempio di questo utilizzo è durante la costruzione di gallerie.
Quando si scava sul fronte c'è un altra probabilità di infiltrazioni d'acqua. Questa deve essere raccolta e trasportata all'esterno della galleria.
Dato che le gallerie possono essere lunghe anche chilometri, una solo pompa non è detto che abbia la prevalenza necessaria a coprire l'intera distanza.
Combinando due o più di questi circuiti è possibile risolvere il problema.

L'esempio seguente dimostra l'utilizzo con due circuiti e due vasche in serie, ogni circuito funziona in modo indipendente dall'altro:

Svuotamento vasca, 2 in serie - Sgart.it

X
Attendi il caricamento ...

L'unica cosa che è necessario avere lungo tutta la tratta è l'alimentazione elettrica e la tubatura di collegamento tra le due vasche.
L'esempio tratta una pompa alimentata in monofase a 230V, tipicamente in abito industriale la pompa sarà alimentata in trifase a 400V.
Il relè K1 sarà un contattore con tre contatti diversi per sezionare le 3 fasi dirette alla pompa (K1b).

Sensori


I sensori che rilevano il livello di un liquido possono essere di vario tipo ad immersione o meno, ad esempio tramite ultrasuoni.
La cosa che hanno in comune è che al raggiungimento del livello commutano un contatto pulito che può essere usato per pilotare il circuito.

In base al tipo di liquido andrà scelto il sensore opportuno in modo che sia compatibile con le caratteristiche del liquido. Stesso discorso per la pompa.
Una nota particolare meritano i liquidi infiammabili o esplosivi.
Per trattare questi liquidi è necessario avere esperienza oltre a dover rispettare specifiche normative, vedi ATEX.
Un uso improprio può causare gravi incidenti.
ATTENZIONE: La corrente è molto pericolosa e non si vede, quindi se non sai bene cosa stai facendo, EVITA di mettere mano all'impianto elettrico.
Comunque quando lavori su un impianto elettrico stacca sempre la corrente dall'interruttore generale sul contatore Enel.