Il FileSystem di Linux è basato su una struttura come questa
/
+- bin
+- boot
+- dev
+- etc
+- home
|      +- user1
|      +- user2
|      +- 
|      +- userN
+- lib
+- mnt
+- proc
+- root
+- sbin
+- usr
+- var
Dove:
- / root del FileSystem
- bin contiene i comandi disponibili a tutti
- boot i file con il kernel
- dev contiene i dispositivi come tastiera, mouse, porte seriali, schermo…
- etc contiene tutti i file di configurazione del sistema e degli applicativi
- home la directory sotto la quale vengono posizionate le home directory degli utenti
- lib librerie
- mnt dove vengono “montati” vari dispositivi come floppy, cdrom…
- proc una directory virtuale che contiene i parametri di funzionamento della macchina (danger)
- root la home directory dell’utente root (signore e padrone di tutto)
- sbin i comandi disponibili solo agli amministratori
- usr dove vengono posizionati tutti i programmi installata (a volte anche in “opt”)
- var dove vengono scritti tutti i log

Lunux supporta vari gestori di file system come: Ext2, Ext3, ReiserFS, XFS…
Tags:
Linux16
Potrebbe interessarti anche: