Elenco alcuni comandi di utilità generale che per ricavare informazioni sul sistema che si sta utilizzando ed incominciare a smanettare.

Sistema

  • dmesg visualizza i messaggi mostrati alla partenza del sistema (per paginare l’output: dmesg | less)
  • uname -a versione del sistema operativo e altre info
  • free visualizza l’utilizzo della memoria
  • cat /proc/meminfo visualizza informazioni sulla memoria di sitema
  • df -h visualizza informazioni sullo spazio usato dai dischi
  • du -ah visualizza lo spazio occupato dalla directory e dal suo contenuto
  • init 0 arresta il sistema
  • init 6 riavvia il sistema
  • uptime visualizza da quanto tempo il sitema è avviato
  • ssh <ip> apre una shell su un computer remoto

Processi

  • ps -aux elenco dei processi in esecuzione (es. ps –ax | less, ps –ax | grep root) la prima colonna è l’ID del processo
  • pstree albero dei processi in esecuzione (es. pstree | less)
  • fuser –n tcp 25 visualizza l’ID del processo che sta utilizzando la porta tcp 25
  • kill <ID> termina il processo indicato da <ID>
  • chkconfig --list elenco dello stato dei servizi nei vari runlevel
  • service –status-all elenco dello stato dei servizi
  • lsmod elenca i moduli in uso
  • top visualizza l'attività dei processi (tipo task manager di windows)

Utente

  • whoami visualizza l’utente con cui sono collegato
  • who visualizza gli utenti collegati sulle varie console/terminali(w da informazioni estese)
  • tty visualizza il terminale a cui sono collegato
  • id visualizza l’identità dell’utente
  • groups visualizza i gruppi di appartenenza
  • echo $PATH visualizza il percorso di ricerca dei comandi
  • history elenco dei comandi digitati (se digito !<numeroComando> eseguo quel comando, se digito !! eseguo l’ultimo comando digitato)
  • sudo <command> eseguo il comando con i privilegi dell'utente indicato nel file /etc/sudoers , normalmente root. Richiede la password dell'utente corrente o di root, dipende dalle impostazioni del sistema.
  • su -<userName> cambio identità e divento l’utente <userName> (attenzione alla presenza del meno prima del nome). Vedi anche sudo
  • passwd cambio la password
  • write <utente> <tty> invia in messaggio a <utente> collegato su <tty>. Scrivere il messaggio e premere CTRL+D per terminare.

File

  • ls <path> elenco del contenuto di una drectory (opzione -l visualizzazione dettagliata, -a visualizza i file nascosti)
  • pwd visualizza la drectory corrente
  • cd <dir> cambia la drectory corrente
  • cat <file> visualizza il contenuto di un file (es. cat /etc/passwd | less)
  • less <file> come cat, ma visualizza un output paginato che posso scorrere con i tasti cursore
  • head <file> -n 4 visualizza le prime 4 righe di un file
  • tail <file> -n 4 visualizza le ultime 4 righe di un file
  • cp <fileOrigine> <fileDestinazione> copia un file
  • mv <fileOrigine> <fileDestinazione> rinomina o sposta un file
  • rm <file> cancella un file
  • mkdir <dir> crea una drectory
  • rmdir <dir> cancella una drectory
  • file <file> da informazioni sul tipo di file
  • stat <file> da informazioni su un file quali permessi, date, utente...
  • touch <file> se esiste aggiorna la data ultimo accesso del file, altrimenti crea un nuovo file
  • which <comando> visualizza il percorso in cui si trova il comando passato (cerca in base alla variabile $PATH, es: which passwd)
  • find <path> -name "<cosa>" cerca un file a partire da <path> con nome <cosa> (es. find /usr –name "passw*" , find / -name "us*" –type d –perm 777)
  • grep <parola> <file> cerca all’interno di un file (es: grep root /etc/passwd)
  • chown <file> divento il proprietario di <file>

Manipolazione testo

  • cut -d<delim> -f<fieldNum> <file> estrae il campo <fieldNum> da <file> avente separatore di campo <fieldNum>
  • sort ordina un elenco
  • uniq estrae o rimuove le linee duplicate
  • sed s/regexp/replacement/ <file> sosituisce il testo corrispondente e regexp con replacement
  • vi <fileName> uno dei primi editor di testo. Alcuni comandi sono i per entrare in modalità insert in cui si può digitare il testo, ESC per uscire dalla modalità insert. Digitare :x per salvare e uscire (equivale a :wq) oppure :q! per uscire senza salvare.

Rete

  • hostname visualizza il nome della macchina contenuto in /etc/sysconfig/network (anche echo $HOSTNAME)
  • ifconfig informazioni sulla configurazione delle schede di rete (es. ifconfig eth0 solo la prima scheda di rete)
  • route informazioni sulle route impostate
  • netstat -an visualizza le porte in uso
  • lsof -l visualizza i file aperti (LiSt Open Files)
  • lsof -l visualizza i file aperti
  • lsof -l visualizza i file aperti
  • ifdown <scheda> disattiva la scheda di rete (es.: ifdown eth0)
  • ifup <scheda> attiva la scheda di rete (es.: ifdown eth0)
  • /etc/init.d/network restart riavvia i servizi di rete

File e directory di configurazione

  • /etc/sysconfig/network nome della macchina (hostname)
  • /etc/hosts abbinamento nome macchina con IP. Equivale al file su windows \windows\system32\drivers\etc\hosts, nel caso di Mac OS X si trova in /private/etc/hosts
  • /etc/resolv.conf DNS impostati sulla macchina
  • /etc/sysconfig/network-scripts/ contiene tutti gli script di configurazione delle schede di rete
  • /etc/init.d/ contiene gli script di avvio
  • /proc/filesystems elenco dei filesystem supportati
  • /etc/profile primo script letto quando l’utente si collega con la shell bash. Successivamente legge gli script contenuti in /etc/profile.d/, poi passa nella directory utente ed esegue ~/.bash_profile e ~/.bashrc. Al logout esegue ~/bash_logout
  • /etc/fstab elenco dei filesystem conosciuti dalla macchina (ma non necessariamente montati all’avvio)
  • /etc/passwd contiene gli utenti con le loro impostazioni
  • /etc/shadow contiene gli utenti e le password criptate

Help

  • man <name> visualizza la pagina del manuale relativa al comando o file passato come argomento (es. man netstat oppure man /etc/passwd)
Tags:
Linux16
Potrebbe interessarti anche: