Visual Studio fornisce importanti suggerimenti che possono aiutare a rendere più pulito il codice ma soprattutto ridurre i bug durante l'esecuzione.
Errors, Warnings and MessagesErrors, Warnings and Messages
Questi messaggi sono presenti nella finestra Error list e sono suddivisi in 3 categorie
  • Errors
  • Warning
  • Messages
Un doppio click sul messaggio porta il focus e il cursore alla linea relativa.
Cliccando sulle categorie è possibile attivare o disattivare la visualizzazione dei rispettivi messaggi.

Errors

Gli Errors è chiaro cosa rappresentano, condizioni per cui il codice non può essere compilato ed eseguito e vanno sicuramente risolti.

Warnings

La seconda categoria, Warnings, sono degli avvertimenti e segnalano potenziali problemi del codice che sono sfuggiti o che non sempre sono evidenti mentre scriviamo.
Non sono bloccanti e il codice risulta compilabile ed eseguibile, ma se ignorati potrebbero causare dei problemi non previsti durante l'esecuzione e risultare difficili da trovare.
Sarebbe meglio tendere ad avere questa categoria sempre a zero.

Messages

L'ultima categoria, Messages, sono dei consigli per una scrittura pulita del codice, non influiscono sull'esecuzione ma possono rendere il codice più compatto e leggibile.
Ricordo che un codice più leggibile non è solo un vantaggio per noi, ma anche per chi, in un secondo tempo, dovrà mettere mano al nostro codice.

Possibile soluzione

Portandosi, nella finestra del codice, sull'errore evidenziato con una sottolineatura rossa o verde, viene mostrato un menu con le possibili soluzioni
Possibili azioniPossibili azioni

Scope

Come default vengono mostrati i messaggi di tutti i progetti della soluzione, ma è possibile limitare lo scope per concentrarsi, ad esempio, solo sul progetto corrente
ScopeScope

Conclusione

In linea generale, tendere a zero in tutte e 3 le categorie aiuta ad avere un codice migliore, con meno bug ed è anche una forma di auto apprendimento delle novità presenti nel linguaggio (Messages).
Inoltre eliminare i Warnings permette di prevenire possibili errori a runtime o in produzione.
Non sempre è possibile avere 0 in tutte le categorie, ci sono dei casi in cui non è possibile.
Ma il tendere a zero aiuta a migliorarsi nella scrittura del codice è non è assolutamente una perdita di tempo, tutt'altro.

Per approfondire vedi anche Make code work in Visual Studio.
Potrebbe interessarti anche: