In SharePoint 2016 mi è capitato questo errore sul servizio di tracing SPTraceV4
Windows could not start the SharePoint Tracing Service service on Local Computer

Error 1069: The service did not start due to a logon failure
dove avevo, su una macchina, il servizio in disabled e sulle altre 3 il servizio era in automatico ma ogni tentativo di avvio generava l'errore precedente.

Per il caso disabled basta far ripartire il servizio tramite il suo ID con questi comandi PowerShell, prima elenchiamo i servizi
PowerShell
((Get-SPFarm).Services | where {$_.Name -match "SPTraceV4"}).instances | select id, server, status
da un risultato simile a questo
Id                                   Server                Status
--                                   ------                ------
f201ba10-4f92-106c-b54a-d804d810887f SPServer Name=DR-SP01 Online
07710067-8497-24e2-b767-a9c3f902f15a SPServer Name=DR-SP03 Disabled
e ricaviamo l'ID di quello Disabled, poi facciamolo partire con
PowerShell
Start-SPServiceInstance -Identity <Id>
da un risultato simile a questo
TypeName                         Status   Id
--------                         ------   --
Microsoft SharePoint Foundati... Provi... 07710067-8497-24e2-b767-a9c3f902f15a

Nel secondo caso, dove il servizio non partiva (Status = Online), ovviamente va prima verificato che la password dell'utente con cui gira il servizio non sia cambiata e/o l'utente disabilitato e/o password scaduta.
La seconda cosa da controllare è che l'utente sia presente nella policy locale Local security Policy / Local Policy / User Rights Assignement / Log on as a service.

Se se entrambi i punti sono soddisfatti, come nel mio caso, ho risolto disabilitando il servizio windows a mano e poi eseguendo lo script precedente.

In alternativa si può fermare il servizio (deprovisioning) con
PowerShell
Stop-SPServiceInstance -Identity <Id>
attendere l'arresto e poi farlo ripartire (provisioning).
PowerShell
Start-SPServiceInstance -Identity <Id>
Potrebbe interessarti anche: